Italia (Antenati Italiani), Mantova—Stato Civile, 1806–1815


Pagina iniziale del progetto



English

Informazioni su questo progetto

  • Questo progetto è di indicizzare gli atti di nascita, matrimonio, e morte dalla provinicia di Mantova per il periodo 1806–1815.

Come partecipare al progetto

  • Se ancora non l'hai fatto, registrati come indicizzatore. Per registrarti e per scaricare e installare il programma indexing, clicca qui per accedere alla pagina iniziale di FamilySearch indexing. Clicca Per iniziare e segui le istruzioni contenute nella pagina.
  • Dopo la registrazione e installazione del programma indexing, trova l'icona di FamilySearch sul tuo desktop, clicca due volte su quest'ultima per aprire il programma ed entra col tuo nome utente e la tua password. Poi clicca Scarica batch e seleziona il nome del progetto dall'elenco. Per vedere il nome del progetto nell'elenco, potresti dover selezionare Mostra tutti i progetti in cima alla finestra Scarica batch.

Livello di competenza: Avanzato

  • Questo progetto è raccomandato ai volontari che conoscono bene il processo di indicizzazione e le caratteristiche del sistema e che sanno leggere l'antico stile calligrafico italiano. È anche utile ai volontari che comprendono i diversi documenti relativi alla nascita, al matrimonio e alla morte.

Visualizza esempio

Caratteristiche del progetto

  • Il progetto comprende registri di nascita, matrimonio e morte.
  • Di norma, i registri vengono elencati in ordine cronologico.
  • I batch includono fino a dieci immagini e di solito ogni immagine contiene più di un atto.
  • I registri sono stati scritti prevalentemente a mano.
  • Dal momento che le informazioni relative a ciascun record non si trovano sempre nello stesso ordine, dovrai leggere attentamente ogni registro per trovare le informazioni che riguardano i diversi campi dell'indicizzazione.
  • A volte un atto comincia in un'immagine e continua in quella seguente.

Accesso alla raccolta

  • Una volta che la raccolta sarà pubblicata, l'indice completo e i collegamenti alle immagini digitali saranno liberamente accessibili on-line.

Ulteriori informazioni